Buona Apocalisse a tutti, la recensione

Buona Apocalisse a tutti! L’Armageddon è servito da Terry Pratchett e Neil Gaiman. Quando si dice l’ironia della fine del mondo…

Buona-Apocalisse-a-tutti-la-recensione-copertina-sugarpulpTitolo: Buon Apocalisse a Tutti!
Autore: Terry Pratchett – Neil Gaiman
Editore: Mondadori
Pagine: 381
Prezzo: 11 euro

Due geni assoluti a confronto o, meglio, che collaborano tra loro? Boom!

Dei due geni uno, Terry Pratchett, se ne è andato nel Paradiso del suo Mondo Disco di recente, purtroppo, lasciando un’eredità letteraria nel campo del fantastico invidiabile e in pratica ineguagliabile.

L’altro, Neil Gaiman, delizia ancora i nostri occhi e le nostre menti con i suoi capolavori.

Quando i due hanno incrociato le loro dita in un lavoro a quattro mani, nel 1990, ecco che la Fine del Mondo, ovvero l’Apocalisse, l’Armageddon o come volete chiamarla, è diventata all’improvviso ironica, satirica, tagliente, quasi comica. Una commedia del fantastico.

Sto parlando di Buon Apocalisse a Tutti! in originale Good Omen. Innanzitutto, dalla prima all’ultima riga il romanzo trasuda britannicità da tutti i pori e sembra di cadere in un pozzo di follia marchiata Douglas Adams, all’ennesima potenza.

Ma così non è. Forse è anche peggio, o meglio a seconda dei punti di vista.

Un angelo e un demone vivono sulla Terra da secoli e si sono talmente adattati alle delizie del nostro mondo da non potervi più rinunciare.

Gli basta schioccare le dita per avere tutto ciò che desiderano. Provengono proprio dal Paradiso Celeste e dagli Abissi dell’Inferno, e hanno nomi improbabili tipo Azraphel e Crowley (e già partiamo con le citazioni).

Chissà come mai l’autoradio di Crowley, ogni volta che viene accesa, trasmette sempre Bohemian Rhapsody dei Queen.

Già questo sarebbe più che sufficiente per farmi amare questo libro, ma sarebbe troppo superficiale anche se mi duole ammetterlo.

Il fatto è che Dio ha deciso di far arrivare finalmente il Giorno del Giudizio e ai due amici/nemici la cosa non va proprio giù perché sarebbe la fine del loro divertimento.

La trama principale si snoda intorno alla ricerca da parte dei due dell’Anticristo, un neonato piuttosto normale che quando nasce viene scambiato nella culla e finisce tra le braccia di una famiglia medio-borghese.

La innumerevoli sotto-trame, invece, ruotano attorno al libro di una strega del XVII secolo, tale Agnes Nutter, praticamente sconosciuta al mondo ma il cui libro di profezie, venduto in una sola copia, è l’unico a essere veritiero.

L’erede dei cacciatori di streghe che uccise la Nutter è Newton Pulsifer il quale, per uno strano gioco del destino finisce per incontrare e innamorarsi di Anatema Device, discendente della strega e abile interprete delle profezie dell’antenata.

Attraverso personaggi scalcagnati, specchio dell’inamidata società borghese britannica, i Quattro Cavalieri dell’Apocalisse attualizzati ai flagelli che colpiscono l’era moderna, Pulsifer e l’Anticristo borghese, un ragazzino viziato di undici anni, finiranno per incontrarsi/scontrarsi a suon di parole e il primo sventerà la fine del mondo in maniera alquanto fortuita, lasciando di stucco Satana in sangue e zolfo.

È incredibile con quanta naturalezza i due inglesi affrontino i problemi del mondo, ambientali, delle guerre e della carestia, attraverso le metafore dei Cavalieri dell’Apocalisse, o della noia dei giovani che per divertimento s’inventano giochi pericolosi, come la Banda dei Quelli, ragazzini di 11 anni il cui leader è quello che dovrebbe essere l”Anticristo.

Non so chi sia meglio, se Gaiman o Pratchett. Il buon Neil era agli inizi della narrativa scritta anche se era già ben sgamato con i comics. Ma la genialità è di pari livello.

Buon Apocalisse a Tutti! è un romanzo da non perdere, foss’anche soltanto per la storica collaborazione tra i due mitici scrittori britannici.

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account