Capitani Oltraggiosi, la recensione di Marco Busatta

Capitani Oltraggiosi di Joe Lansdale è un libro da leggere: una storia forte e adrenalinica che diverte e, per chi ne ha voglia, può anche far riflettere.

capitani oltraggiosi joe lansdale recensioneTitolo: Capitani Oltraggiosi
Autore: Joe R. Lansdale
Editore: Einaudi
PP: 273
Prezzo: 17 Euro

Lo so, lo so: su Sugarpulp si tratta spesso di Joe R. Lansdale e dei suoi lavori. Ma quando c’è un punto di riferimento, ed è fuori di dubbio che Joe R. Lansdale sia una sorta di stella polare per Sugarpulp, beh, allora questo punto di riferimento bisogna tenerlo presente.

Un’ottima occasione per dare uno sguardo all’opera di Mr. Lansdale è, ancora una volta, un capitolo della sua saga di Hap e Leonard. Fortunatissimo ciclo di otto romanzi usciti negli U.S.A. tra il 1990 ed il 2011, e nella fattispecie Capitani oltraggiosi(2001).

In questo (sesto) capitolo della serie Hap Collins e Leonard Pine svolgono le loro vite in maniera abbastanza tranquilla – la quiete prima della tempesta – lavorando come guardie giurate in uno stabilimento di macellazione e lavorazione di pollame.

Un evento imprevisto porterà Hap ad avere una certa somma di denaro: perché non prendersi quindi una vacanza? Magari facendo una bella crociera? Così Hap e Leonard si imbarcano ma, siccome proprio non riescono a stare lontani dai guai, vengono prima lasciati a terra dallo loro nave, poi subiscono un tentativo di rapina, Leonard riceve una coltellata, e così la storia sarà un crescendo di scazzottate, cadaveri, esecuzioni orrende torture e situazioni intricate da cui dover portare fuori la propria pelle e quella degli amici, possibilmente intatta.

Sì, lo so che non vi ho detto praticamente un cazzo sulla trama che non possiate trovare in internet; ma il libro è davvero entusiasmante, il ritmo sempre elevatissimo e le sequenze dialogiche insuperabili, il tutto retto da personaggi che, nel panorama narrativo contemporaneo, non temono confronti per capacità d’intrattenimento.

Insomma: anche questo capitolo della saga è una figata pazzesca. 

Originalità della trama e dei personaggi, uno stile asciutto – dietro al quale si percepisce tutto il talento e la qualità dell’Autore – che scolpisce la storia nelle contraddizioni e nelle debolezze della società contemporanea.

Ancora una volta Joe R. Lansdale ci consegna una storia forte, solida, e completa che può anche far riflettere il lettore, ammesso che questi ne abbia voglia, s’intende.

Capitani oltraggiosi: se non l’avete già fatto, leggetelo assolutamente.



Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account