Gang Related

gang related feat

Gang Related è il nome di una nuova serie FOX che dovrebbe uscire negli USA a fine maggio e che si preannuncia come la trasposizione in tv di un classico popcorn movie.

La Fox ha di recente mandato in onda negli Usa l’episodio pilota di una nuova serie poliziesca che dovrebbe iniziare, salvo ripensamenti, per la fine di maggio.

Gang Related, questo il titolo (come quello originale di un vecchio film con James Belushi e Tupac Shakur), potrebbe essere riassunto come Fast & Furios che incontra The Departed e anzi, probabilmente è così che il suo creatore ha proposto l’idea al network. E non a caso.

Gang Related

Chris Morgan è infatti lo sceneggiatore della saga capitanata da Vin Diesel sin dal terzo capitolo, Tokyo Drift. La serie è incentrata su un gruppo di membri della task force contro le gang del territorio di Los Angeles, uno dei quali è strettamente connesso, per motivi che vengono spiegati già nel prologo, a una delle gang più temibili.

Niente di nuovo, certo, ma il pilota mostra una narrazione sicura e spedita e si affida a un gruppo di attori di tutto rispetto, dal Terry O’Quinn di Lost al Sung Kang dei vari Fast & Furious, da Jay Hernandez a Ramon Rodriguez, fino all’ormai onnipresente RZA sempre meno rapper e sempre più attore, per arrivare all’ottimo Cliff Curtis, nei panni del temibile e carismatico leader di una gang di latinos.

Ma ci sono anche altre facce azzeccate, come l’Emilio Rivera di Sons of Anarchy o il Jay Karnes di The Shield, qui nei panni di un detective degli affari interni, che appare a fine puntata lasciando presagire un ruolo più ampio in quelle a venire.

gang related 03

Ecco, a proposito di The Shield, qualsiasi paragone con serie come quella (o anche Southland) sarebbe impietoso e ingiusto. Non siamo dalle parti di una serie di culto, almeno stando al pilota, ma potrebbe essere un solido prodotto d’intrattenimento, divertente e coinvolgente quanto basta.

Di sicuro c’è tanto mestiere di ottima fattura da parte di tutte le forze in campo e la rappresentazione dei gironi infernali urbani losangelini ha una sua incisività. Insomma non per forza si devono raggiungere le vette della HBO, della AMC o di FX, ma non per questo non vale la pena dare una chance alla serie.

La regia dell’episodio pilota è affidata ad Allen Hughes che di street credibility ne ha da vendere avendo esordito insieme al fratello Albert con il dittico Nella giungla di cemento e Dollari sporchi (per poi proseguire con altri film e generi, da From Hell a Codice Genesi, fino ad approdare alla sua prima regia da solo lo scorso anno con Broken City) e sfrutta fino in fondo le potenzialità delle nuove macchine da presa digitali ad alta definizione, coadiuvato anche da una fotografia di ottima qualità.

gang related 02

La trama appare intricata quanto basta per sostenere una intera prima stagione e la caratterizzazione dei personaggi fa del giusto mix di stereotipi e sfumature uno dei suoi punti di forza, insieme al machismo tipico della saga cinematografica che ha fatto la fortuna del creatore delle serie, dimostrandone il valore almeno in ambito action.

Vedremo come si evolverà, le premesse perché ne esca un buon prodotto ci sono tutte e, se altro non sarà, almeno il pilota si lascia vedere con piacere, come fosse un onesto pop-corn movie ma per il piccolo schermo.

Guarda il trailer di Gang Related su Youtube

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account