G.I. Joe

Il debutto dei G.I. Joe: Edizioni BD lancia in Italia i comics dedicati alle action figures dello storico marchio Hasbro.

GI JoeDebuttano i GI Joe. Arrivano in Italia grazie alla gloriosa Edizioni BD, ormai gigante del fumetto italiano grazie alla recente acquisizione di GP Publishing. Rimodellata su quattro direttrici principali – kids, rock, fumetti, comics – Edizioni BD spara sul mercato italiano le strisce dello storico marchio Hasbro, forte, riteniamo, del recente successo planetario di film come G.I. Joe – la nascita dei Cobra e G.I. Joe – La vendetta.

Eppure, al di là delle evidenti ragioni commerciali, legate all’appeal dello storico licensing, alla visibilità ottenuta con due giocattoloni hollywoodiani, all’indubbia fame dei fan che da tempo aspettavano uno degli ultimi grandi franchising dell’intrattenimento non ancora importati; al di là di tutto questo, dicevamo, la sensazione è quella di avere per le mani una grande macchina narrativa.

Basterebbe pensare al fatto che a firmare una delle graphic novel appena uscite, Hearts & Minds, è nientemeno che Max Brooks per convincere anche i più scettici a piazzare il naso fra le pagine di questa nuova grande avventura a fumetti, a patto di tenere ben presente che insieme al one shot di uno degli autori più caldi del momento, Edizioni BD manda in fumetteria anche due serie: quella ufficiale – “G.I. Joe” – scritta da Chuck Dixon sulle orme di Larry “Sensei” Hama, storico narratore per i fumetti di Scarlett e soci, wizard dello storytelling che negli anni ’80 spopolò con una serie di arc narrativi che fecero vedere i sorci verdi – in termini di vendite – a Marvel e DC, e quella dedicata alla loro nemesi – i “Cobra” – e sviluppata in una saga a sé da Mike Costa e Christos Gage.

GI JoeUn universo moderno, che racconta, certo, la feroce lotta tra l’eroica élite militare internazionale dei G.I Joe e l’organizzazione terroristica dei Cobra, ma che lo fa con un doppio taglio molto preciso: alla serie ammiraglia “G.I. Joe”, di stampo prettamente action, si affianca la serie “Cobra”, un titolo di spionaggio dal sapore Vertigo che vede alle matite l’italianissimo Antonio Fuso (Punisher Noir).

Per non parlare del fatto che Hearts & Minds, scritta da Brooks, registra alle tavole oltre a Fuso anche la leggenda vivente Howard Chaykin (Iron Man, Capitan America, Black Kiss). Ma al di là dei nomi formidabili degli autori coinvolti, quello che davvero colpisce è la maturità della narrazione, il che in poche parole significa ritmo, rotonda complessità delle trame oltre a una serie di personaggi caratterizzati in modo davvero intelligente e che spaccano.

Perciò troverete sì La Baronessa, letale e supersexy, ma sarà interessante vederla alle prese con un senso di affetto/repulsione che le creerà non pochi problemi e interrogativi, portandola ad interagire con il trafficante d’armi Lord Destro, uno dei cattivi più complessi e contraddittori che ci sia mai capitato d’incontrare, imprigionato per sempre in una sorta di guscio di metallo a seguito di errori applicativi di meccanica quantistica commessi nella progettazione della propria macchina del teletrasporto.

E ancora, magari, fare la conoscenza dell’arrogante Dr. Mindbender, nazi e guerrafondaio, contrapposto a un eroe contraddittorio ed enigmatico come Snake Eyes, ninja eroico dall’onor perduto che sembra dover affrontare un proprio percorso di ricostruzione morale attraverso un autentico bagno nel dolore. Insomma personaggi davvero ben costruiti, credibili, pieni di rabbia ed energia certo, ma anche ricchi di sfumature, debolezze, vizi e virtù, niente a che vedere con il fin troppo monocorde universo Marvel che pure ha le sue meritevoli eccezioni, sia chiaro.

Insomma, il debutto del brand G.I. Joe sembra davvero una delle cose più intriganti accadute nel mondo editoriale dei comics nell’ultimo anno. Le premesse per fare bene ci sono tutte, staremo a vedere se il livello rimarrà quello delle prime, scintillanti uscite.

E poi, non vi ho nemmeno parlato di Scarlett…

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account