Harmonia Mundi, Stefano Zattera in mostra

Harmonia Mundi, Stefano Zattera in mostra

Harmonia Mundi- Saldi di fine mondo, il surrealismo apocalittico di Stefano Zattera vi aspetta alla Colombara di Lupia (VI) da venerdì 21 novembre 2014

Harmonia Mundi – Saldi di fine mondo, la mostra dedicata alle opere pittoriche di Stefano Zattera, aprirà i battenti venerdì 21 novembre alle ore 21.00 alla millenaria torre Colombara di Lupia di Sandrigo (VI) con un’inaugurazione in grande stile. Inutile dire che noi di Sugarpulp vi consigliamo caldamente di fare un salto alla Colombara per gustarvi le opere di un artista dal tratto spettacolare e originalissimo, capace di lasciare sempre e comunque il segno grazie ad un visione e ad uno stile personalissimi.

Harmonia Mundi, la mostra

Una trentina di tele, ironiche e provocatorie, che saranno disposte sui tre livelli della Colombara. Con la mostra dedicata a Zattera e curata da Francesca Rizzo la torre colombara, costruita dai benedettini nel X secolo, accoglie per il terzo anno consecutivo l’arte contemporanea. Nell’esposizione Harmonia Mundi appaiono ambientazioni anni ’50, atmosfere garage, ritmi post-punk si mescolano in un caleidoscopio simbolico che frastorna e distrae. Stefano presenta volti sorridenti e sereni fissati in un momento perfetto ma, sotto l’apparenza dorata, si nascondono i limiti e le debolezze di una società schiava dei marchi e della pubblicità.

Surrealismo apocalittico

Stefano si auto definisce un surrealista apocalittico. Rappresenta una società che spettacolarizza la propria autodistruzione. La sua ricerca visiva attinge alla pubblicità americana anni 50/60, ai B-movie, ai fumetti underground, alle icone pop, alla cultura apocalittica e al surrealismo. Nei suoi dipinti la famiglia felice sorride come fosse in uno spot televisivo o nella pagina promozionale di un rotocalco. Continua imperterrita a sorridere nonostante ormai il suo mondo incantato stia collassando. Come fosse stata congelata negli anni del boom economico, la famiglia modello rimane immobile nella sua posa da benessere; sembra proprio non si renda conto che sullo sfondo è in atto l’apocalisse.

Stefano Zattera, l’artista

Il percorso creativo di Stefano Zattera si esprime da sempre attraverso pittura, scultura, scrittura, fumetto, illustrazione, grafica e design. Il suo immaginario spazia dal surrealismo pop all’apocalypse painting con uno stile tra il realismo e l’impressionismo. Ha pubblicato illustrazioni e storie a fumetti su periodici, riviste, antologie e albi monografici tra cui Mostri italiani di Stampa alternativa, Black di Coconino Press, XL di Repubblica, Horrogasmo e Mater Universalis, editi da Mondo Bizzarro Press. Ha esposto nelle più importanti manifestazioni riguardanti il fumetto come Napoli Comicon, Lucca Comix & Games, il Festival di Angouleme e il Comic World di Seoul. I suoi dipinti sono stati esposti nelle gallerie: Antonio Colombo Arte Contemporanea, Gestalt Gallery, Mondo Bizzarro, The Don Gallery, Mondo Pop, e Galleria d’Arte Busellato. All’estero Luz de Jesus di Los Angeles (USA), Museo Ill Min di Seoul (Corea). Trovate maggiori info e dettagli su Harmonia Mundi su VenetoBlog

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account