Il Posto di ognuno L’estate del commissario Ricciardi

Il posto di ognuno ci fa sprofondare in una calda estate napoletana ricca di sentimenti forti e di ottimi intrecci narrativi.

Il Posto di ognuno - L'estate del commissario RicciardiTitolo: Il Posto di ognuno L’estate del commissario Ricciardi
Autore: Maurizio de Giovanni
Editore: Einaudi
PP: 325
Prezzo: 12 euro

ACQUISTO SOCI

“Si sentiva un apprendista dei sentimenti. Alla sua età, quando la maggior parte degli uomini aveva avuto mogli, figli e innumerevoli incontri clandestini o mercenari, lui non sapeva dell’amore che le smozzicate frasi dei cadaveri che incontrava…”.

Il terzo romanzo del commissario Ricciardi conferma quanto di positivo emerso nei capitoli precedenti e ci fa sprofondare in una calda estate napoletana ricca di sentimenti forti e di intrecci narrativi creati ad hoc da un Maurizio de Giovanni in stato di grazia.

Luigi Alfredo Ricciardi ne “Il posto di ognuno” appare in preda ad un dilemma di cuore che lo attanaglia per tutto il libro. Il protagonista, infatti, ritrova Livia Lucani, l’avvenente vedova del cantante lirico Vezzi, giunta a Napoli con la ferma intenzione di conquistarlo con la propria dirompente femminilità. D’altro canto però l’amore platonico nei confronti di Enrica Colombo non è mai scemato e spingerà il nostro commissario ad una scelta sentimentale sofferta ma inesorabile, almeno quanto la ricerca dell’assassino in un nuovo e coinvolgente caso di cronaca nera che sconvolge l’afoso capoluogo partenopeo.

Questa volta Ricciardi e il fidato brigadiere Maione indagano sulla misteriosa morte della duchessa Adriana Musso di Camparino, donna in vista e non priva di inquietanti scheletri nell’armadio. L’omicidio efferato della nobildonna si accompagna a risvolti investigativi sconcertanti e arriva addirittura a coinvolgere ambienti assai vicini alle alte sfere del regime fascista.

Il Fatto, ossia la maledizione che sin da fanciullo ha colpito il commissario, non dà tregua a Ricciardi sconvolgendone i pensieri e impedendogli di vivere serenamente un quotidianità già scombussolata da casi complessi e pene d’amore.

“Il posto di ognuno” è un giallo dotato di una trama avvolgente, ricco di suspense e di momenti emozionanti, grazie ai quali il lettore è accompagnato alla scoperta della psicologia dei personaggi e delle sfaccettature che compongono un puzzle narrativo davvero intrigante.

Maurizio de Giovanni ricrea egregiamente l’estate napoletana del 1931 e con garbo e raffinatezza ci conduce attraverso una stagione per certi versi risolutiva per il commissario Ricciardi, splendido ritratto di un uomo solitario e “anarchico” nel suo modus operandi, che ormai ha fatto largamente breccia nel cuore dei fan.

“Il posto di ognuno” è un romanzo imperdibile, caldamente consigliato a chi è alla ricerca di un giallo avvincente, che fa bene sia alla mente che al cuore.

Un libro che sazia i lettori affamati di indagini e misteri tratteggiati dall’ispiratissima penna di uno scrittore divenuto ormai un punto di riferimento della letteratura di genere, anche a livello internazionale.

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account