Annunci

Into The Wild

Into the wild di Sean Penn è una pietra miliare dell’anima

Difficile definire diversamente un’opera come questa, toccante atto d’amore per un’umanità ottusa che ha smarrito la Via da così tanto tempo, e in maniera tanto profonda, da essersi dimenticata di averla mai conosciuta.

Sono pochissimi infatti i film che sanno entrare con una tale acuta veemenza nell’animo e nel cuore dello spettatore, riuscendo ad insinuare dubbi e domande, così urgentemente sovversivi, non facilmente dimenticabili, nonostante l’inevitabile ritorno ad una quotidianità frenetica, sempre uguale a sé stessa.

Christopher McCandless, giovane di buona famiglia fresco di diploma al college, decide, rimescolando le carte di un destino che si credeva già scritto, di seguire il proprio istinto e rincorrere le insopprimibili pulsioni libertarie che sente vibrare dentro di sé. Lascia ogni cosa per andare a vivere la Vita, scegliendo di farlo nel modo più pieno e autentico possibile e, alla fine, così “intensamente da perderla”.

Into The Wild


Sean Penn, autore anche della bellissima sceneggiatura (adattamento dell’omonimo romanzo di Jon Krakauer), firma un’opera sincera e con echi malickiani, pervasa da un’empatia e da un’intensità talmente radicali da essere quasi insostenibili, nella quale la definitiva semplicità del messaggio e la poetica, potente purezza della magistrale messa in scena sanciscono la nascita di un classico, nonché della possibile pellicola manifesto di intere generazioni.

Generazioni magari confuse, senza più Bandiere o Ideali incrollabili, ma con l’aspirazione di poter scrivere, proprio come Chris, la propria personale storia prima degli ineluttabili titoli di coda.

Emile Hirsch, un Chris McCandless perfetto e commovente, artefice di una performance di impressionante naturalezza, è lo strumento ideale che consente a Penn di prendere per mano il pubblico e di condurlo attraverso un viaggio esistenziale di abbacinante bellezza, dove il perdersi per poi ritrovarsi è tutt’altro che un trito modo di dire.

Into The Wild

Un viaggio che porta a liberarsi del superfluo che impoverisce ogni essere umano, per intraprendere un percorso di redenzione la cui conclusione non è altro che quello che dovrebbe essere il punto di partenza, e cioè la riscoperta del senso più vero della propria umanità, del proprio intimo Io interiore, unica, imprescindibile e realmente risolutiva chiave di lettura per la nostra vita.

Grazie Sean, ma, soprattutto, grazie di cuore, Chris.

Annunci
Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: