Annunci

#Invisibili/VE: lettura collettiva itinerante. Rileggiamo insieme “Le città invisibili” nella città più bella e fragile del mondo

Domenica 10 novembre, con partenza alle 14:30 dalle Zattere in zona Chioschetto, Venezia risuonerà di voci #Invisibili

#Invisibili/VE: lettura collettiva itinerante. Rileggiamo insieme "Le città invisibili" nella città più bella e fragile del mondoRileggeremo il capolavoro di Calvino su e giù per i ponti, a zonzo per le calli, riparati dai leoni, all’ombra delle pietre. Ci chiederemo qual è la pietra che sostiene l’arco, dov’è il granello che nasconde i tetti, le antenne, i lucernari, i giardini e le vasche. Cercheremo le sette e le settantasette meraviglie che non rispondono mai alle nostre domande. Leggeremo con il mare nel naso, a ridosso del deserto cui Venezia si oppone, lo stesso da cui prende forma. Dopo averlo riletto, rielaborato e riscritto grazie al progetto di Twitteratura.it, torneremo al libro di carta, a voce alta sotto il cielo. Lo porteremo nella città di Marco Polo, dopo averlo accompagnato in giro per i mondi della sua fantasia. Venezia e la memoria, il desiderio, i segni. Venezia sottile, gli scambi e gli occhi. Venezia e il nome, i morti e il cielo. Venezia nascosta e continua. La lettura è aperta a tutti gli occhi e le lingue in cui vorremo farla. Ogni città sarà un dialogo, una piazza, il tavolino di un bar. Confonderemo i luoghi con le parole, scambiando le menzogne con i discorsi. Sarà un flashmob divertente e serio come un gioco, con tutte le combinazioni e gli imprevisti di una pagina dopo l’altra. Ci saranno le mille cose che immaginiamo l’uno dell’altro e quelle che in fondo, da qualche parte, sappiamo già senza possederle. Inventeremo ancora una parola nuova che indichi il senso del leggere insieme. Gironzolando, ci accorgeremo che le differenze si perdono e che il racconto non prende ordini dalla voce, ma dall’orecchio. Ci ritroveremo con lo stesso libro in tasca e con qualche amico in più, nella città incredibile che a volte ricorda Maurilia. Vi aspetteremo anche se non potrete esserci, lungo le strade vere e per quelle virtuali. Trovate maggiori info sulla pagina facebook dedicata all’evento

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: