La notte del Drive-In

La Notte del Drive-In è forse l’opera che più ci può far comprendere una scrittura fatta di immediatezza pulp, tagli, cambi di registro e dialoghi serrati

La Notte del Drive InTitolo: La notte del Drive-in (comprende “Drive-in” e “Drive-In 2”)
Autore: Joe R. Lansdale
Editore: Einaudi
PP: 346
Prezzo: 14,00

ACQUISTO SOCI

Mettiamola così, Lansdale è il dottor Frankenstein della narrativa. Mischiate indistintamente truculenza horror, complessità fantascientifica, un forte afflato per il macabro ed il grottesco ed una indistinta ambientazione semi-western (preferibilmente in Texas, grazie) ed avrete il micidiale cocktail del Nostro.

La Notte del Drive-In (composto da Drive-In ed il suo sequel, Drive-In 2) è forse l’opera che più ci può far comprendere una scrittura fatta di immediatezza pulp, tagli, cambi di registro e dialoghi serrati.

Tutto accade in fretta, nell’universo di Lansdale. E così, può anche capitarvi di essere nel più grande drive-in del Texas (anzi, del mondo), l’Orbit, a godervi una bella sequela di film dell’orrore.

Ma un momento, la cometa che ha appena squarciato la notte ha mostrato i denti. Ha sorriso. Da quel momento, nulla sarà più sensato. E così, assisterete ad un lento declino degli esseri umani intrappolati nel megacinema, spinti dalla fame a massacrarsi tra loro, in una continua e surreale marcia verso la Morte Violenta inframmezzata soltanto da ulteriori interventi della cometa stessa.

E con l’avvento del Re del Popcorn la situazione non farà altro che peggiorare… Fino ad abbandonare gli attoniti protagonisti in un pianeta che non è più definibile “Terra”. Quantomeno non in senso stretto.

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2017 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account