Annunci

L’ombra della verità

L’ombra della verità (edito da Fanucci nella collana Time Crime) è un ottimo thriller, con un inizio folgorante e originale

Titolo: L’ombra della veritàL'ombra della verità
Autore: Karin Slaughter
Editore: Fanucci, collana TimeCrime
PP: 512
Prezzo: 7,70

Ad Atlanta, alcune ragazze sono state aggredite da un maniaco che ha mozzato loro la lingua a morsi. Quando viene ritrovato il corpo di una prostituta di colore, Aleesha Monroe, anche lei con la lingua tagliata, sembra evidente che sia opera dello stesso stupratore seriale.

Del caso si occupa il detective Michael Ormewood, un poliziotto di strada, con un passato ambiguo alla buoncostume, a cui si affianca, inviato dal Georgia Bureau of Investigation, l’agente Will Trent. Ma la “firma” che caratterizza l’omicidio di Aleesha ricorda il delitto di un’adolescente, avvenuto vent’anni prima.

John Shelly, l’uomo condannato per quell’omicidio, è da poco in libertà vigilata, e ha iniziato a lavorare in un autolavaggio.

Quando la morte sfiora l’agente Ormewood, con una tragedia che avviene nel suo giardino, Trent continua a investigare da solo sull’omicidio di Aleesha e sulla scomparsa di un’altra ragazza, una vicina di casa della giovane prostituta, che potrebbe essere stata rapita dall’assassino perché aveva visto qualcosa che non doveva vedere.

L’ombra della verità (edito da Fanucci nella collana Time Crime) è un ottimo thriller, con un inizio folgorante e originale. L’autrice, con grande abilità, riesce a far crollare tutte le certezze del lettore dopo appena una trentina di pagine, con un colpo di scena magistrale e indimenticabile, che da solo vale il prezzo del libro.

Originali sono anche i personaggi principali del romanzo, ben caratterizzati e lontani dai soliti cliché dei gialli anglosassoni. La vicenda si snoda con ripetuti colpi di scena fino alla soluzione finale, in cui tutti i tasselli andranno al loro posto e si comporrà il quadro definitivo.

Una lettura piacevole, che avvince fino alle ultime pagine, con l’unico neo di risultare, poco prima della conclusione, piuttosto prevedibile.

Karin Slaughter è un’autrice da tenere d’occhio, sperando che Time Crime pubblichi altri suoi romanzi, visto che, finora, non ha avuto la fortuna che merita in Italia. L’ombra della verità è consigliato a tutti gli aficionados di Sugarpulp che amano il thriller e le storie a tinte forti.

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: