Annunci

Lucca Comics & Games 2018: Japan Town e dintorni

Dal Mecha District al regno dei gadget: Japan Town e dintorni, appuntamento immancabile per Lucca Comics & Games.

La Japan Town è la tappa obbligata per gli amanti del Sol Levante a Lucca Comics & Games. La zona nord est del centro storico, che si sviluppa attorno al Giardino degli Osservanti, si trasformerà in un intero quartiere dedicato ai prodotti di importazione, ai costumi e all’arte nipponica, fino al cibo, con il nuovissimo “Giappò” dedicato allo street food.

Quest’anno i fan dei robot giganteschi non resteranno affatto delusi: inaugura infatti il Mecha District: a est del Giardino degli Osservanti, questo quartiere della Japan Town si caratterizzerà per la presenza dei prodotti e delle attività che coinvolgono i tanto amati “mech”.

Articolata in tre poli principali, la zona ospiterà il padiglione monografico di Yamato, che quest’anno avrà al suo interno attività dedicate a Goldrake: il quarantenne robot creato da Go Nagai sarà onorato con contenuti esclusivi.

I fan avranno poi occasione di immergersi, grazie ai negozi specializzati, nel mondo del modellismo “gunpla”. Infine, l’interno della Casa del Boia, ospiterà il Jungle Palace, dove i visitatori potranno immergersi nel mondo di Daitarn 3, Gundam e di altre creazioni di Yoshiyuki Tomino, anche grazie alle splendide statue di XM Studios.

Banpresto torna a Lucca con le sue incredibili figures. Dragon Ball e One Piece saranno i protagonisti ma non mancheranno le new entry: il contest di scultura di figures Banpresto World Figure Colosseum, e un’area dedicata all’esposizione dei nuovi model kit di prossima uscita di Mazinga Z e Grande Mazinga.

Ospite eccezionale lo scultore KENGO, che illustrerà al pubblico le varie fasi e i segreti per creare una figure originale.

 

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: