Annunci

Lucca Comics Inaugura una mostra a Parigi sull’arte del fumetto Italiano

Lucca Crea srl e Lucca Comics & Games portano l’arte italiana del fumetto in mostra nel mondo e promuovono la città. Ha inaugurato a Parigi la mostra itinerante che attraversa l’Europa.

Parte da Lucca la valorizzazione all’estero dell’arte italiana del fumetto, protagonista di una mostra itinerante, che sta interessando diversi paesi europei e che ha appena inaugurato all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi.

L’esposizione è incentrata sul lavoro di artisti quali Vittorio Giardino, Franco Matticchio e Tuono Pettinato: tre autori che rappresentano aspetti diversi, ma complementari, di un fumetto italiano capace di giocare un ruolo da assoluto protagonista sulla scena internazionale.

LE TAPPE EUROPEE DELLA MOSTRA

Organizzata da Lucca Comics & Games per gli Istituti Italiani di Cultura, l’esposizione ha debuttato a Bruxelles nelle settimane passate ed è ora possibile per i cittadini europei ammirare le opere di nuovi e vecchi maestri italiani dell’arte disegnata, grazie ad un importante progetto che porterà la mostra ad essere ospitata ancora in altri istituti di cultura italiani a Varsavia (in luglio), Anversa (settembre-ottobre) e Amburgo (ottobre), dopo essere già stata a Lione e Monaco di Baviera.

Ad inaugurare l’allestimento di Parigi, nella splendida sede dell’Istituto Italiano di Cultura all’interno del distretto di Faubourg Saint Germain, oltre all’autore Tuono Pettinato, erano presenti anche Emanuele Vietina, direttore generale di Lucca Crea srl e Giovanni Russo, curatore per Lucca Crea della mostra e autore di Cartaditalia, insieme all’assessore del Comune di Lucca Francesco Raspini.

“È innegabile che il fumetto italiano stia vivendo un momento di grande creatività – ha commentato Emanuele Vietina -, all’insegna del sempre più consolidato fenomeno del graphic novel e Lucca Comics & Games è da sempre in prima linea per promuovere la creatività e la cultura italiana, nella convinzione che i nostri disegnatori abbiamo contenuti e stili originali da poter proporre sul panorama internazionale”.

I PROTAGONISTI DELLA MOSTRA

Vittorio Giardino è uno dei più influenti autori del fumetto internazionale. Dotato di una “linea chiara” di ascendenza francofona, di cui è il principale esponente in Italia, Giardino è autore di vibranti drammi storici come Jonas Fink, storia della Cecoslovacchia comunista vista attraverso gli occhi di un perseguitato dal regime.

Franco Matticchio, fumettista, pittore e illustratore di fama mondiale, è autore di fumetti surreali con protagonisti stravaganti come il Signor Ahi, un uomo con la testa a forma di enorme occhio, che incarna metaforicamente l’etica necessità di uno sguardo disincantato sul mondo e sulle sue contraddizioni.

Tuono Pettinato, leggero ma colto, è adepto di una personale via alla “speculazione filosofica con pupazzetti”. Dotato di un’ironia capace di sintesi fulminanti, Tuono affronta temi di cultura “alta” (Religione, Storia, Scienza) con linguaggio sfacciatamente pop e acuta curiosità intellettuale.

Attraverso tre autori di generazioni e formazione diverse, la mostra propone l’istantanea di un fumetto italiano multiforme e vitale, capace di esprimersi su tutti i registri con esiti originali e di grande forza espressiva.

A corredo ideale della mostra il nuovo volume di Cartaditalia, la rivista monografica annuale dedicata a temi di cultura italiana contemporanea, pubblicata dall’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, interamente dedicato al Graphic Novel Italiano.

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: