Annunci

Nei tuoi occhi

Lars Winkler, l’azzeccato protagonista di Nei tuoi occhi conferma, è  il nuovo Harry Hole. Esordio brillante per Jakob Melander

Nei tuoi occhiTitolo: Nei tuoi occhi
Autore: Jakob Melander
Pagine: 350
Prezzo: 15,90 euro
Editore: Giano

Un serial killer terrorizza Copenaghen. Ed è un serial killer particolare, che, oltre a uccidere le sue vittime (giovani ragazze), cava loro gli occhi.

La polizia, dal momento che la prima vittima è una prostituta slovacca, inizialmente indaga nell’ambiente della prostituzione, ma ogni possibile pista sembra condurre a un vicolo cieco.

Intanto, un altro criminale prende di mira giovani donne: uno stupratore seriale che lascia le sue vittime in fin di vita. Proprio a quest’ultima indagine viene assegnato l’ispettore Lars Winkler, che non gode di troppe simpatie tra superiori e colleghi.

Tanto più che, nel suo passato di giovane punk di estrema sinistra, ha partecipato anche a scontri con la polizia. Winkler non sta vivendo un momento particolarmente felice nemmeno nella sua vita privata: la moglie lo ha lasciato ed è andata a vivere con il suo superiore, e il rapporto con sua figlia è tutto da ricostruire.

Le indagini di Lars sembrano non approdare a nulla, e i suoi metodi vengono messi in discussione dai suoi sottoposti e dalla stampa, mentre lo stupratore continua imperterrito a colpire.

Ma il suo superiore, Ulrik, non è più fortunato nell’indagine sugli omicidi seriali: il ritrovamento di ragazze prive di occhi continua, senza che emerga alcun indizio sulla possibile identità dell’assassino.

La cosa migliore del romanzo d’esordio di Jakob Melander è senza dubbio la creazione di una nuova figura di investigatore, che è destinato a lasciare una traccia nella letteratura noir e thriller: Lars Winkler.

Un personaggio tridimensionale, realistico e di grande spessore, che cattura subito il lettore anche per il suo passato poco convenzionale per un poliziotto, oltre che per l’umanità della sua vicenda personale.

Con un’ottima prosa, il giovane autore danese narra una vicenda molto realistica (che affonda le radici nella seconda guerra mondiale) e che riesce a coinvolgere fin dalle prime pagine.

Un esordio molto interessante per la letteratura noir europea, un personaggio che non ha nulla da invidiare a predecessori già affermati come Harry Hole o Harry Bosch e un autore sicuramente da seguire nelle sue prossime prove.

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: