Petersen Automotive Museum, imparare divertendosi

Petersen Automotive Museum imparare divertendosi

Petersen Automotive Museum, imparare divertendosi. Il museo dell’automobile di Los Angeles è l’esempio perfetto di come unire cultura e intrattenimento.

Il Petersen Automotive Museum è un museo dedicato all’automobile fondato da Robert E. Petersen (creatore delle riviste Hot Rod e Motor Trend) e da sua moglie. La settimana scorsa siamo andati a farci un giro e devo dire che è stata una vera sorpresa. Premetto che non sono un grande appassionato di auto eppure mi sono goduto il museo alla grande.

Al di là del fascino delle auto e delle moto esposte al museo (sono più di 100), quello che mi ha colpito è stato il tono pop e informale che si respira all’interno delle sale. Facile, direte voi, si parla di un museo di macchine… e invece no, vi assicuro che non è così facile come sembra. Perché l’area più interessante del museo è quella dedicata alla didattica. Sì, la didattica.

Imparare divertendosi

Un’intera area del Petersen Automotive Museum infatti è dedicata ai bambini. Ma non si tratta della solita area gioco dove scaricare i figli (Ikea docet), ma di una vera e propria area didattica all’interno della quale i bambini imparano giocando.  Schermi touch, giochi e riproduzioni di auto che ti mostrano in maniera chiara e semplice come funziona un motore, come la benzina si trasforma in energia, perché i freni funzionano in determinato modo… Tutto mostrato in maniera semplice, chiara, divertente. Posso tranquillamente dire di aver imparato di più sulla meccanica in mezz’ora dentro a quella sala che studiando il pallosissimo libretto della Scuola Guida venti e passa anni fa.

Tutto il museo ha questa impostazione pop, con le informazioni tecniche ridotte all’essenziale e con tanti spunti da approfondire. In pratica un luogo che stimola la curiosità più che un posto in cui ti vengono a fare lo spiegone. Sono convinto che questa sia la vera mossa vincente per un museo e per chi vuole fare cultura oggi.

Dalle strade di tutto il mondo al piccolo e grande schermo

Parlando di auto invece al Petersen Automotive Museum c’è davvero di tutto: dalle auto storiche a quelle futuristiche, dalla Cadillac customizzata degli ZZ Top, dalla Ferrari usata da Magnum PI alla Delorean di Ritorno al Futuro, passando per la mitica Batmobile del Batman di Tim Burton e il sidecar del più bel Batman di sempre, quello di Adam West, per non parlare della Jaguar di Steve McQueen… 

Sul sito ufficiale del museo trovate l’elenco completo delle macchine della collezione, qui sotto vi lascio una gallery con una serie di foto scattate all’interno del museo delle autovetture storiche

Dalle strade di tutto il mondo al piccolo e grande schermo

E alla fine impossibile non citare lo shop che chiude il museo, con una quantità di macchinine da paura, vera e propria pornografia per nerd, ma anche tantissimi libri fotografici, magliette e materiale di ogni tipo sul mondo dell’auto. Enjoy!

 

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2017 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account