Polesine bastardo

Polesine bastardo è un comedy-pulp-noir prodotto nel 2012 dalla Taiant Pictures e diffuso gratuitamente nel web. A suo modo un capolavoro.

Polesine bastardo è difficile da inquadrare: stiamo parlando di un comedy-pulp-noir che fa letteralmente sbregare dal ridere girato con budget molto limitato. Praticamente un film no-budget (altro che low budget…).

Polesine bastardo

Eppure il risultato è notevolissimo, anzi mi piacerebbe vedere i ragazzacci della Taiant Pictures alle prese con un budget sostanzioso. Il film infatti fila via liscio per 90 minuti coinvolgendo alla grande lo spettatore. E ti viene da pensare come diavolo buttino via i soldi i grandi “professionisti” italiani per produrre le ciofeche allucinanti che siamo abituati a vedere al cinema e in tv.

Come già altri film della Taiant Pictures (si veda Nutriaman) anche Polesine bastardo gioca e diverte con un’ironia feroce, ferocissima. Qui in più c’è anche una buona dose di violenza senza senso, una serie di personaggi grotteschi e amorali, volgarità grassa e gratuita distribuita in abbondanza, risate nerissime, ignoranza suprema. Naturalmente di politicamente corretto non c’è nulla, grazie a dio.

Il tutto calato in un territorio strepitoso, quel Polesine che è l’essenza stessa della poetica Sugarpulp. Il Polesine infatti non è soltanto una location o una parte del titolo, è l’essenza stessa di questo film.

Polesine bastardo

E poi il dialetto. Sì perché Polesine bastardo è tutto in dialetto stretto, così stretto che se siete di Padova o Vicenza faticherete non poco a seguire certi passaggi, se poi siete di qualsiasi altra regione italiana allora ciao, o ve lo guardate sottotitolato oppure niente.

Ci sarebbe tantissimo da scrivere su questo gruppo di ragazzi che hanno trasformato la loro passione per il cinema in una realtà importante, che sono riusciti a creare prodotti di buon livello, che sono riusciti a dar vita a un fenomeno virale radicato nel territorio e che è diventato un punto di riferimento importante in rete.

Ma tutte queste trombonate lasciamole ai tromboni, noi non possiamo che dire grazie alla Taiant Pictures per aver messo in piedi un realtà che ci diverte alla grande. Un modo di fare entertainment in maniera intelligente e assolutamente indipendente.

Polesine bastardo

La prossima produzione della Taiant Pictures, S.F.I.G.A., è prevista per dicembre 2014 e si preannuncia già molto interessante. Non ci resta che aspettare.

– Guarda il making of di Polesine Bastardo su Youtube

– Guarda i due antefatti del film: I disperati parte I e I disperati parte II

– Scarica Polesine Bastardo dal sito della Taiant Pictures

Tags:
  • Sono molto orgoglioso di aver partecipato al film! 😀

    • Giacomo Brunoro

      Grande Marco, massima stima!

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account