Annunci

Savana Padana

Savana Padana è un razzo nel culo della letteratura italiana.

Titolo: Savana PadanaSavana Padana
Autore: Matteo Righetto
Editore: Zona
PP: 122
Prezzo: 13,00

Matteo Righetto non fa sconti con il suo debutto letterario e tira fuori un romanzo che ha i sapori e gli odori di un Veneto crudo e selvaggio, dominato dagli istinti primordiali e da una visione western padana da lasciare senza fiato.

Fondatore del movimento Sugarpulp, l’autore padovano introduce nella prima parte della storia i personaggi, appronta il palcoscenico, affresca il paesaggio con colori vivi che fanno entrare la terra, la campagna veneta direttamente nelle pagine del libro.Così, quando leggi, ti pare di vedere davanti a te i campi di mais e le strade sterrate che tagliano i prati fino alle fattorie scalcinate, lasciate a marcire negli angoli nascosti di una pianura cremata nell’afa estiva.

Le pagine del libro grondano divertimento allo stato puro, un’ironia irriverente e spietata che cattura fino in fondo lo spirito e le contraddizioni della gente veneta. E poi ci sono bande di zingari e cinesi, una statua di Sant’Antonio, un carabiniere del Sud che crede di sapere il fatto suo, un’estetista pornodiva che non riesce a tenere la bocca chiusa e soprattutto la gang dei tosi, un quintetto sgangherato di criminali locali al soldo del Bestia, il boss incontrastato della zona, quello a cui è meglio non rompere i coglioni.

Utilizzando il più classico degli escamotage, Matteo Righetto riesce ben presto a mettere tutti contro tutti, srotolando una trama che gira a mille e che non risparmia nessuno, accelerando il ritmo in una corsa folle che porta i protagonisti a rincorrersi in una girandola sanguinaria, un delirio collettivo da cui sembra che nessuno possa uscirne in piedi.

Un libro splendido, veloce,pieno di colpi di scena e di cambi di direzione, una storia tragicomicamente divertente, intinta nel sangue e nella grappa, mentre una furia iconoclasta fa girare la penna come un idrante impazzito.

Con centoventi pagine di pura libidine, da divorare in un’ora, Matteo Righetto frulla il sorriso sarcastico di Joe R. Lansdale con l’amore per la terra di James Lee Burke, l’azione a tutto spiano di Victor Gischler e i dialoghi di Elmore Leonard.

Infine, inforna il tutto nella cucina di un vecchio casale veneto di campagna e tira fuori il suo personalissimo talento di narratore, prendendo a calci in bocca tutti quelli che in Italia oggi hanno deciso di abiurare l’arte di voler raccontare storie.

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: