Annunci

Sex Addict

Sex Addict di Stephen Jay Schwartz è un noir senza happy end” ambientato in una Los Angeles malata in cui tutti sono colpevoli e non esistono eroi

Sex Addict

Titolo: Sex Addict
Autore: Stephen Jay Schwartz
PP: 342
Editore: Giano
Prezzo: Euro 18.00

Un detective della Divisione Rapine Omicidi di Los Angeles sessodipendente. Un assassino che lascia sul luogo del delitto messaggi in codice che solo il detective può comprendere.

Una serie di omicidi che sembra avere origine molti anni prima e che solo il protagonista potrà riuscire a fermare.

Questi gli ingredienti principali di Sex addict, di Stephen Jay Schwartz (al suo primo romanzo), un thriller teso e incalzante fino all’ultima pagina, ambientato in una Los Angeles “sporca” e decadente.
Il protagonista, Hayden Glass, non è il solito investigatore da cliché. Tutt’altro. È affetto da una dipendenza dal sesso che lo ha portato al divorzio e che ora sta cercando di tenere sotto controllo e di sconfiggere, partecipando a riunioni di gruppo e con l’aiuto di un “tutor”.

Ma ricadere nella trappola della dipendenza è un rischio quotidiano. Gli basta vedere una ragazza che passeggia sul marciapiede del Sunset Boulevard o in un locale e la tentazione si fa strada di nuovo nella sua mente. Hayden ci ricascherà più di una volta, incapace di tenere a freno i suoi impulsi, arrivando perfino a molestare una collega che lavora nell’ufficio del coroner.

Nel frattempo, un assassino sta compiendo efferati delitti che apparentemente non hanno nulla in comune. Infatti il dipartimento di polizia sembra aver già trovato due facili colpevoli per il primo delitto, due ragazzi che fanno parte di una banda di strada.

Ma Hayden si accorge ben presto che gli omicidi sono tutti opera dello stesso killer, e ne ha la prova, inconfutabile. Soltanto che questa prova è legata a doppio filo alla sua dipendenza. Se la rivelasse al Dipartimento la sua carriera di poliziotto sarebbe finita, ma se la tenesse per sé, gli omicidi, inevitabilmente, continuerebbero, e lui si sentirebbe direttamente responsabile di ogni ulteriore vittima.

Dalla soluzione di questo dilemma inizia una caccia all’uomo senza tregua, in cui Hayden dovrà lottare contro il tempo, per fermare il folle assassino prima che colpisca di nuovo.

Una tensione che l’autore trasmette efficacemente al lettore, tenendolo incollato alla pagina fino all’ultima riga, con una prosa efficace e mai banale. Il finale, amarissimo e sorprendente, non delude le attese.

Non c’è “happy end”, tutt’altro. Schwartz ribadisce che, in questa Los Angeles malata, come forse in ogni società contemporanea, tutti sono colpevoli, non esistono eroi.

Laureato in giurisprudenza, ha conseguito il titolo di avvocato e lavora presso la Regione Friuli Venezia Giulia. È iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti dal 2003. Suoi racconti sono apparsi su riviste letterarie, in antologie e raccolte e in rete. Fa parte del progetto Sugarpulp. Nel 2010 ha pubblicato per Marsilio il romanzo “L’ombra del falco” (due edizioni) e nel 2013 sempre per Marsilio “Nemmeno il tempo di sognare”.

Annunci
Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: