Sugarcon15, tutti gli ospiti della Sugarpulp Convention 2015

sugarcon15-sugarpulp-convention-padova

Sugarcon15, tutti gli ospiti della Sugarpulp Convention 2015 in anteprima in attesa del programma ufficiale, a Padova (e non solo) dal 23 al 27 settembre

Dal 23 al 27 settembre torna la Sugarcon15, la Convention Sugarpulp, che quest’anno durerà praticamente una settimana e sarà diffusa in più location nel Veneto, da Padova a Rovigo. Nei prossimi giorni su Sugarcon.it verrà pubblicato il programma definitivo della convention letteraria più rock d’Italia, intanto andiamo a vedere quali saranno gli ospiti dell’evento organizzato da Sugarpulp. sugarcon15-sugarpulp-convention-padova-23-27-settembre

Ospiti internazionali

Anche quest’anno Sugarpulp mantiene un livello internazionale, coinvolgendo tre autori a dir poco strepitosi: dall’Irlanda arriverà John Connolly, probabilmente l’ospite più atteso della Sugarcon15. Jason Starr invece arriva direttamente da New York, mentre dalla Scozia avremo il gradito ritorno di Allan Guthrie, che è già stato ospite di Sugarpulp nell’ormai lontano 2012. Tre autori che non hanno certo bisogno di presentazioni e che anche quest’anno garantiscono un altissimo livello per una Sugarcon che si preannuncia ricca di sorprese.

Books

Tantissimi gli autori presenti alla Sugarcon15, alcuni rappresentano una novità assoluta, altri invece sono ormai di casa a Padova e fanno parte a tutti gli effetti della famiglia Sugarpulp: Licia Troisi, Giuliano Pasini, Fulvio Ervas, Marilù Oliva, Andrea Molesini, Alessandro Berselli, Gianluca Morozzi, Alessio Romano, Pierluigi Porazzi, Livia Sambrotta, Romano De Marco, Daniele Cutali e Fulvio Luna Romero. Questa lista peraltro è incompleta perché manca il nome di un peso massimo della letteratura italiana che non è ancora sicuro al 100%, quindi meglio aspettare. mad-max-fury-draw-sugarpulp-convention-2015

Comics

Agguerrita anche la lista di ospiti del mondo del fumetto: oltre al già citato Jason Starr, sceneggiatore Marvel e DC, avremo artisti strepitosi come Andrea Mutti, Akab, Michele Berilorenzi, Stefano Zattera, Officina Infernale e Tazio Bettin. Il mondo del fumetto poi sarà il protagonista di una grande mostra evento dedicata all’immaginario di Mad Max: stiamo parlando di “MAX FURY DRAW – Scorci dalle terre perdute”. Curata dal sottoscritto insieme a Stefano Zattera e a Officina Infernale, MAD MAX FURY DRAW vuole essere un omaggio a George Miller e alla sua creazione più visionaria, Mad Max, saga che ha influenzato in maniera pesantissima l’immaginario pop e che con Mad Max Fury Road ha dimostrato di essere ancora attualissima. Oltre alle copie esposte al Sottopasso della Stua verranno stampate anche una serie di copie numerate che verranno messe in vendita insieme al catalogo. Il ricavato della vendita degli albi e delle stampe andrà in beneficenza ad Emergency, associazione che da anni si impegna per portare soccorso nelle “Terre perdute”.

Ecco i disegnatori che hanno accettato di partecipare al progetto (in ordine rigorosamente sparso): AkaB, Alberto Ponticelli, Ausonia, Alessandro Vitti, Michele Bertilorenzi, Antonio Fuso, Andrea Mutti, Giuseppe Palumbo, Danijel Zezelj, Armin Barducci, Katerina Ladon, Arturo Lauria Moloch, Dario Panzeri, Dario Arcidiacono, Giorgio Santucci, Dast, Giorgio Finamore, Francesco Biagini, Massimo Perissinotto, Squaz, Tazio Bettin, Enrica Eren Angiolini, Ivan Hurricaine Manuppelli, Fabio Punk Baldolini, Marco Kazzemberg Galli, Massimo Giacon, Nicolò Storai, Officina Infernale, Paper Resistance, Ratigher, Roberto Baldazzini, Ponchione, Spugna, Giuliano Piccininno, Stefano Cardoselli, Stefano Zattera, Maurizio Ercole, Zaex Starzax e Tiziano Angri.

Movies

Anche quest’anno infine ci saranno due incursioni nel mondo del cinema. Verrà proiettato infatti il documentario di Paolo Caredda Gli italiani e il fumetto. 50 storie (>> guarda il trailer su Youtube), una produzione originale Sky Arte HD in concorso al Biografilm 2015. Alla Sugarcon15 infine si potrà assistere anche la proiezione in anteprima nazionale del teaser del documentario A fior di pelle di Michele Angrisani, un viaggio nell’indipendentismo veneto nel centenario della Grande Guerra.

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account