Annunci

Sugarpulp Festival 2012: intervista a Tito Faraci

Sugarpulp Festival 2012: intervista a Tito Faraci

Tito Faraci è senza dubbio uno dei più importanti sceneggiatori italiani di fumetti e sarà uno dei grandi ospiti del Sugarpulp Festival 2012. In attesa di conoscerlo direttamente al festival ecco una sua intervista.

 

 

Sugarpulp Festival 2012: intervista a Tito Faraci

Quelli che aspettano “Territori Noir: Sugarpul Festival 2012”: un’intervista multipla a tutti i protagonisti del prossimo Sugarpulp Festival. Oggi vi presentiamo Tito Faraci:

Cosa ti aspetti da questo Sugarpulp Festival?
Di essere sorpreso. E sono abbastanza sicuro che succederà.

Quanto contano gli aspetti legati al territorio (o ai territori) nei tuoi lavori?
Scrivo storie ambientate davvero in ogni luogo e in ogni tempo. Il territorio, l’ambientazione sono elementi cardine, per esempio, nel western e quindi nelle storie di Tex. Di contro, la Clerville di Diabolik non esiste, eppure qualche tempo ne è stata realizzata una guida turistica, con tanto di cartina geografica. Non ho mai scritto una storia ambientata nella città dove vivo. Ma chissà…

Secondo te si pubblica troppo?
Nel campo dei fumetti, non ancora. Ma ci siamo vicini. Mi piace pensare che il mercato sarà capace di autoregolamentarsi.

Editoria digitale (dall’ebook al selfpublishing, da Apple a Amazon): che ne pensi?
Tutto il bene possibile. Bisognerà però pensare un nuovo tipo di fumetto, nato per essere digitale. Non si può semplicemente traslocare dalla carta al digitale. Non nel fumetto.

Il podio dei tuoi film preferiti
Toro scatenato, 1997 Fuga da New York, Shining, Viale del tramonto. (Tra cinque minuti, cambierei idea.)

Meglio Twitter o Facebook?
Twitter. Da Facebook sono uscito, dopo pochi mesi, nel 2008.

Consigliaci un autore da invitare al festival 2013
Immagino che Stephen King non valga. Be’, allora Lee Child.

Cinque aggettivi per definire il tuo lavoro
Personale e popolare, appassionante e duro, fortunato.

I 3 fumetti che ti hanno influenzato di più, sia come persona che come autore/autrice..
Asterix, Watchmen, Il ritorno del Cavaliere oscuro (anche in questo caso, cambierei idea tra cinque minuti.)

Qual è il character mainstream che avresti voluto ideare tu o a cui sei più affezionato?
Topolino.

La colonna sonora del tuo ultimo lavoro
Un gruppo italiano: gli Offlaga Disco Pax.

 

La voce di wikipedia dedicata a Tito Faraci.

Annunci

Visual, theme customization and a lot of love for this website are by Andrea Andreetta

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: