Annunci

The Haunted World of El Superbeasto

El superbeasto

The Haunted World of El Superbeasto

Non mi piace avere certezze, essere convinta. Sono per il relativismo assoluto. Ma, per una volta, non ho dubbi e se devo parlarvi di Cartoons per Sugarpulp: con quale film iniziare?

Domanda retorica, non occorre nemmeno pensarci. La scelta ricade d’obbligo su The Haunted World of El Superbeasto del leggendario Rob Zombie.

Con questo lavoro, l’artista americano offre il suo prezioso contributo alla rinascita dell’exploitation, continuando di fatto l’operazione iniziata con la realizzazione di Werewolf Women of the SS, fake trailer di Grindhouse di Quentin Tarantino.

Uscito negli Usa a settembre del 2009 (e preceduto da un trailer “vietato ai minori”), The Haunted World of El Superbeasto è un progetto tratto da una serie a fumetti creata dallo stesso Zombie.

La figura di “El Superbeasto” si ispira al mitico “El Santo”, un famosissimo wrestler messicano, attore-luchador in oltre quaranta b-movies girati tra gli anni ’60 e ’70 (il “migliore” pare essere Santo vs. las Mujeres Vampiro del 1962).

The Haunted World of El Superbeasto

Il protagonista (doppiato da Tom Papa) è un lottatore mascherato che oramai campa prendendo parte a pubblicità e a film porno. La sua missione è quella di sconfiggere il Dr. Satan, spalleggiato dal fido gorilla Otto.
Aiutato dalla sorella, la super sexy Suzi-X (la voce è di Sheri Moon Zombie), El Superbeasto cercherà di impedire l’accoppiamento tra una vittima predestinata ed il dottore pazzoide, grazie al quale quest’ultimo potrà trasformarsi in un potente demone e dominare così il mondo di Monsterland (un luogo fantastico pieno zeppo di personaggi di film di science fiction e horror).
La prescelta, con tanto di 666 tatuato sul culo, è la spogliarellista Velvet Von Black (doppiata da Rosario Dawson).

Innumerevoli sono le citazioni presenti. Il nome del Dr. Satan compare in due lavori precedenti del regista, La Casa dei 1000 Corpi e La Casa del Diavolo (nei quali incontriamo anche il Captain Spaulding). Gli zombie nazisti in moto sono parenti strettissimi del trailer finto di Grindhouse. Il robot Murray si ispira al robot del film Phantom Creeps (1939), con Bela Lugosi protagonista.

Tom Papa, Sheri Moon Zombie, Paul Giamatti, Rosario Dawson, Danny Trejo (e molti altri) fanno parte del cast di tutto rispetto che ha prestato la propria voce ai personaggi animati (una lista dettagliata si trova alla fine dell’articolo). Menzione speciale va alla mitica Tura Satana (Faster, Pussycat! Kill! Kill!), che doppia il personaggio di Varla.

Nonostante adotti una classica animazione in 2D (con figure stilizzate e uno sfondo ricco di elementi dark), il cartoon vanta uno staff tecnico di collaboratori tra i quali compaiono disegnatori della Disney.

Infarcito di sesso, violenza e oscenità, The Haunted World of El Superbeasto è un film irriverente, che fa ridere e divertire (anche grazie alla presenza di molte scene senza senso). Terribilmente politically incorrect, di più non lo potrebbe essere, è un omaggio spensierato al cinema di genere, horror e fantascientifico in particolare.

E a me piace per questo. Perché la capacità di sdrammatizzare, di fregarsene di dar un senso alle azioni è una qualità rara in questo mondo pieno di persone spinte alla ricerca del fine ultimo e di significati nascosti. Procuratevi una cassa di birre prima di procedere con la visione.

Guarda il TRAILER

Regia: Rob Zombie

Sceneggiatura: Rob Zombie, Mike Bell, Joe Ekers, Tom Klein, Mr. Lawrence, Joe Orrantia, Tom Papa, Carey Yost

Cast: Ken Foree, Sid Haig, Bill Moseley, Geoffrey Lewis, Danny Trejo, Clint Howard, Sheri Moon Zombie, Rosario Dawson, Paul Giamatti, Brian Posehn, Daniel Roebuck, Dee Wallace, Tura Satana, Jeff Bennett, Cassandra Peterson, John Di Maggio, Tom Klein, Tom Papa, Joe Alaskey, April Winchell, Laraine Newman, Jess Harnell, Harland Williams, Rob Paulsen, Debra Wilson, Tom Kenny, Dee Bradley Baker, Charles Adler, Kevin Michael Richardson, Carlos Alazraqui, Roger Bumpass

Paese: USA (2009)

Durata: 77 minuti

Genere: animazione, exploitation

Lista dei doppiatori originali (in ordine di apparizione):

Joe Alaskey: Van Sloan, Jack, Newsman
Ken Foree: Luke St. Luke
Tom Papa: El Superbeasto
April Winchell: Dame Grace Appleton, Lisa, Babs, Dolly, Joan, Gloria, Scripty, Helga Strudel
Laraine Newman: Lefty, Kate, Courtney, Smelga Strudel, Betty Sue Lou
Cassandra Peterson: Amber
Jess Harnell: Soundy, Cameraman, Astronaut, Willey the Worm, Uncle Carl
Rob Paulsen: Micheal, Commercial Voice, Bobby Hyde, Commandant Hess, Assistant Cameraman, El Gato, Grossburger, Creature Preacher
Debra Wilson: Cigarette Girl, Bride Fronkenstein, Female Patron, Stripper in Hall, Telephone Victim, Old Woman
Tom Kein: Mr. Fly
Clint Howard: Joe Cthulu
Sheri Moon Zombie: Suzi-X
Brian Posehn: Murray the Robot
Tom Kenny: Rover, Otto, Old Man, Herbie
Dee Bradley Baker: Nazi Zombie
Paul Giamatti: Dr. Satan
Geoffrey Lewis: Lenny Crumpski
Rosario Dawson: Velvet Von Black
John Di Maggio: Burt the Spurt
Jeff Bennett: Nerdy Patron
Danny Trejo:  Boss Rico
Carlos Alazraqui: Bennie Rodriguez
Tura Satana: Varla
Bill Moseley: Otis Driftwood
Roger Bumpass: Screaming Patron
Charlie Adler: Krongar, Mooney Mcmoon, Albino Singer
Kevin Micheal Richardson: Santa Baby
Daniel Roebuck: Morris Green

Annunci
Tags:

© 2009 - 2018 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: