The Knick, la recensione del pilot di Corrado Ravaioli

The Knick, la nuova serie tv firmata da Steven Soderbergh per la Cinemax, un medical drama ambientato nella New York di inizio ‘900 con un ottimo Clive Owen.

Come sarebbe un medical drama ambientato nella New York di inizio ‘900, agli albori della medicina moderna? Immaginate, con le dovute proporzioni, una sorta di Dr. House che incontra Gangs of New York.

Stiamo parlando di The Knick, nuova serie targata Cinemax che due anni fa lanciò una bomba chiamata Banshee. Al timone c’è l’eclettico Steven Soderbergh che, affascinato dalla storia, ha deciso di buttarsi nel progetto curando regia, fotografia e montaggio. La puntata pilota mostra un potenziale enorme.

the-knick-teaser

The Knick racconta le gesta dei primi grandi chirurghi, veri e propri pionieri della medicina, continuamente in bilico tra manie di onnipotenza e crisi di coscienza. Siamo in un’epoca in cui si procede a tentativi, cercando di migliorare i risultati raggiunti fino ad allora, se non addirittura inventando nuovi metodi o strumenti operatori (non a caso gli stessi medici chiamano “circo” l’ospedale).

È una fase della medicina in cui il paziente sembra più una cavia che un essere umano. Ogni intervento rappresenta quasi una scommessa e come potete immaginare, il sangue scorre a fiumi.

Gli amanti del gore troveranno dunque un prodotto molto stimolante. Lo script però sembra bilanciato al punto giusto tra interventi a cuore aperto e vita privata dei personaggi.

Tra questi, protagonista assoluto è il Dr. John W. Thackery, un ottimo Clive Owen, impeccabile con i baffetti e la bombetta sfoderati in apertura di puntata. Cinico e ambizioso con il bisturi in mano quanto indifeso nella sfera privata, il chirurgo è chiamato a mitigare i suoi demoni interiori con qualche “additivo chimico” per affrontare ogni giorno nuovi casi.

the-knick-cinemax

Non aggiungo particolari che potrebbero togliervi il gusto della prima visione. Sappiate solo che all’interno troverete altri temi che arricchiscono il plot: questioni razziali e divisioni sociali, corruzione e religione fanno capolino durante l’esordio di una serie molto promettente.

Per non parlare della ricostruzione scenografica, degna del già citato Gangs of New York. Forse manca qualcosa dal punto del ritmo. Ma è presto per giudicare. Piacerà agli amanti di David Cronenberg. Buona visione (astenersi deboli di stomaco).

Guarda il trailer della prima stagione di The Knick su Youtube

Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

© 2009 - 2016 Associazione Culturale Sugarpulp

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account