Annunci

Anche a Buddha piace il Blues

Anche a Buddha piace il Blues di Mauro Righi è un romanzo che suona come un caro vecchio vinile

Anche a Buddha piace il Blues

Titolo: Anche a Buddha piace il Blues
Autore: Mauro Righi
Editore: LA CASE Books
PP: ebook
Prezzo: euro 2.99

Il blues è dolore, è uno stato d’animo, uno stile di vita.

Giuliano, milanese della Milano di periferia, è un bluesman trentenne alla ricerca di un posto nella società o forse, nel mondo intero. Quando incontra Claudia, cantante di notte e bancaria di professione, tutto sembra finalmente andare per il verso giusto.

Ma quando la ragazza chiude d’improvviso la relazione, comincia la lenta discesa di Giuliano verso il Blues più profondo. Quel blues malinconico fatto di abusi d’alcool, di troppe sigarette e di domande troppo profonde per essere risolte.

Un lento lasciarsi andare fino a toccare il fondo, da dove, si sa, o si risale o si va incontro alla fine.

Leggere questo romanzo d’esordio di Mauro Righi è un po’ come ascoltare un vecchio vinile. Solco dopo solco Giuliano ci accompagnerà nel suo mondo sempre più in bilico fra la lucidità e il sogno alcolico.

Fra l’amore e la disillusione, fra la voglia di riscatto sociale  e istinti distruttivi. Un lavoro introspettivo ma anche di analisi della società moderna.

Chi ama il blues rischierà seriamente di immedesimarsi con alcuni stati d’animo del personaggio. Per chi non lo conosce, questo romanzo è una splendida occasione per affacciarsi ad un genere musicale che molte volte diventa un vero e proprio stile di vita.

Una frase significativa che molto mi ha fatto riflettere: “Milano ha due tangenziali, la est e la ovest. Puoi scegliere se andare al lavoro muovendoti verso destra o verso sinistra, in ogni caso si arriva sempre nello stesso posto, anzi non si arriva mai da nessuna parte perchè se continui verso est arrivi a ovest e se vai a ovest arrivi a est. Puoi continuare a girare per giorni interi e rimanere sempre negli stessi posti […]”.<

Questa è la Milano di Mauro Righi.

Annunci
Tags:

Contattaci

Non ci siamo in questo momento. Mandaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Sending

Made with love by Andrea Andreetta

Log in with your credentials

Forgot your details?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: